Chateauneuf du pape

Venerdì 2 maggio ad Alba, all’interno della manifestazione Vinum, si è svolta la degustazione guidata di 8 Chateauneuf du Pape alla presenza dei produttori che hanno raccontato del terroir e della vinificazione. Qui di seguito la foto d’insieme delle bottiglie degustate.

Chateauneuf-du-Pape Fiancée 2006 – Domaine La Barroche
Terreno sabbioso e viene tenuto 18 mesi in botte.
(50% Grenache – 50% Syrah)
Esame visivo: limpido, color rosso rubino carico, abbastanza consistente.
Esame olfattivo: intenso, abbastanza complesso e fine, con sentori fruttati (frutta rossa in confettura) e speziato (pepe, vaniglia).
Esame gustativo: secco, caldo, morbido, abbastanza fresco, tannico e sapido; di corpo, persistente, intenso, fine, giovane, abbastanza armonico.
Votazione: 82

Chateauneuf-du-Pape 2006 – Domaine Thierry Usseglio
Produzione con basse rese per ht; 12-14 mesi di affinamento in botte.
80% granache – 10% Syrah – 10% misto
Esame visivo: limpido, rosso rubino scarico tendente al granato, abbastanza consistente.
Esame olfattivo: intenso, complesso e fine; presenta note floreali (erbe aromatiche), speziate (pepe, peperone), erbaceo-minerale (pietra focaia) e fruttato (marmellata di fragole).
Esame gustativo: secco, caldo, morbido, fresco, abbastanza tannico e sapido; di corpo, persistente, intenso fine, pronto, abbastanza armonico
Votazione: 84

Chateauneuf-du-Pape 2006 – Domaine du Mont Thabor
Terroir classico (argille rosse); l’uva non viene diraspata; 12-14 mesi di affinamento in botte.
75% grenache – 15% syrah – 10% misto
Esame visivo: limpido, rosso rubino, consistente.
Esame olfattivo: intenso, abbastanza complesso, fine; note fruttato (frutti di bosco), floreale (viola, rosa appassita) e speziato (pepe).
Esame gustativo: secco, abbastanza caldo, morbido, fresco abbastanza tannico, sapido; persistente, intenso, fine, pronto armonico.
Votazione: 89-90
Nota: somiglia in modo impressionante ai nostri nebbioli di buona fattura

Chateauneuf-du-Pape 2005 – Domaine du Mont Thabor
Terroir classico (argille rosse); l’uva non viene diraspata; 12-14 mesi di affinamento in botte.
75% Grenache – 15% Syrah – 10% misto
Esame visivo: limpido, rosso rubino con riflessi granato, consistente.
Esame olfattivo: intenso, abbastanza complesso e fine; sentori speziati (cacao, liquerizia), frutti di bosco, forte mineralità.
Esame gustativo: secco, caldo abbastanza mordido, abbastanza fresco, tannico (decisamente), sapido, di corpo, intenso, abbastanza persistente, fine, giovane, abbastanza armonico
Votazione: 86-87
Nota: difficile ma ha molto da dire in prospettiva futura.

Chateauneuf-du-Pape Reserve 2005 – Domaine La Barroche
Terreno sabbioso; 18 mesi di affinamento in botte
60% Granache – 20% Morvedre – 20% Syrah
Esame visivo: limpido, rosso granato, consistente.
Esame olfattivo: intenso, complesso, fine; sentori fruttati (frutti di bosco in confettura), speziati (tabacco, liquerizia, pepe), erbaceo-minerale (balsamico, ginepro), florale (rosa appassita). Esame gustativo: secco, abbastanza caldo, morbido, abbastanza fresco, tannico, sapido, di corpo, persistente, inteso, fine, pronto, armonico.
Votazione: 90-92
Nota: Bella complessità ed equilibrio. Grande vino (buon rapporto qualità-prezzo: 30 euro)

Chateauneuf-du-Pape Reserve Secrete 2004 – Domaine de La Solitude
50% Granache – 25% Syrah – 25% Morvedre
Esame visivo: limpido, rosso granato, consistente.
Esame olfattivo: intenso, complesso, fine; sentori fruttati (frutti rossi), speziati (pepe, caffè, cioccolato), forte mineralità.
Esame gustativo: secco, abbastanza caldo, morbido, abastanza fresco, tannico, sapido, di corpo, abbastanza persistente, intenso, fine, maturo, armonico.
Votazione: 87-88
Nota: Vino interessante. Rapporto qualità-prezzo non vantaggioso (50 euro)

Chateauneuf-du-Pape Blanc 2007 – Domaine Thierry Usseglio
60 % Grenache blanc – 25% Clarette – 15% Roussane
Esame visivo: cristallino, giallo verdolino tendente al paglierino, abbastanza consistente.
Esame olfattivo: intenso, abbastanza complesso, fine; sentori floreali e di erbe aromatiche.
Esame gustativo: secco, caldo, abbastanza morbido, fresco, sapido, abbastanza intenso, abbastanza persistente, fine, giovane, abbastanza armonico.
Votazione: 80
Nota: è un vino destinato all’invecchiamento per almeno 3-4 anni; ricorda il Vermentino; ottimo come aperitivo. Buon rapporto qualità prezzo (16 euro)

Chateauneuf-du-Pape Barberini 2006 – Domaine de La Solitude
80% Roussane – 20% Clarette
Esame visivo: cristallino, giallo paglierino tendente al dorato, consistente.
Esame olfattivo: intenso, abbastanza complesso, fine; sentori floreali, speziati ed agrumati.
Esame gustativo: secco, abbastanza caldo, morbido, fresco, sapido, abbastanza intenso, abbastanza persistente, fine, giovane, abbastanza armonico.
Votazione: 83
Nota: vino destinato all’invecchiamento; inconsueto

Tags:

About enofaber