Carema 2003 – Cantina dei produttori di Carema – DOC

Non posso essere obiettivo: il Carema è, a mio avviso, una delle chicche enologiche dell’Alto Piemonte, al confine con la Valle d’Aosta. QUesto vino è stato aperto circa 3 ore prima della degustazione e si presentava limpido, rosso granato e abbastanza consistente… al naso piacevolissimo, intenso, complesso con sentori fruttati (marasca, confettura di frutti rossi), floreali (viola e rosa appassita), speziati (pepe, chiodi di garofano); in bocca secco, abbastanza caldo, morbido, abbastanza fresco, tannico (il giusto) e abbastanza sapido… intenso, persistente, equilibrato, pronto, armonico… forse lo si poteva lasciare sonnecchiare ancora un po’… grande vino, comunque…

Tags:

About enofaber