Picolit 2005 – Cantina Ronco dei Tassi

Il colore era di buon auspicio: brillante, giallo dorato con riflessi ambrati e consistente… al naso però non convinceva… qualche sentore di frutta secca e di frutta a polpa bianca.. e l’alcol che imperava.. in bocca abboccato, abbastanza caldo, abbastanza morbido, abbastanza fresco e abbastanza sapido… tutto “abbastanza”, ma su livelli qualitativi a mio avviso bassi, nulla a che vedere con un vino che si è meritato l’appellativo di “vino dei papi”….

About enofaber