Champagne Ruinart Brut

Ruinart è una delle maison storiche di Reims (attiva dal 1729, si arroga storicamente il privilegio di essere la prima maison di Francia): lo champagne, che avevo già avuto modo di degustare in passato è di ottima qualità. Brillante, giallo dorato intenso con un perlage persistente e fine. Al naso si presenta intenso, abbastanza compelsso e decisamente fine, con classici sentori fragranti (crosta di pane e brioche), floreali (fiorni bianchi, biancospino) e leggermente fruttato. In bocca è secco, abbastanza caldo, morbido, fresco, sapido, di corpo, equilibrato, intenso e persistente con finale leggermente amarognolo. Pronto e armonico.
Il cibo con cui lo abbiamo degustato erano salumi, paté de fois e il primo piatto della serata, un meraviglioso risotto alla zucca mantecato (tendenza dolce vs freschezza e sapidità… accademico fin che si vuole, ma armonico…)

Tags:

About enofaber