Podere La Borla 2003 – Oltrepò Pavese Doc – Monsupello

borlaAvevo già parlato di questo produttore quando avevo assaggiato la Barbera “I Gelsi” (qui il post). Questa volta mi confronto con il Podere la Borla del 2003, un assemblato di Barbera, Croatina e Pinot Nero (50%, 30% e 20%); sul sito del produttore si dichara un affinamento in acciaio, dove effettuerà la malolattica, ed un passaggio in barrique.
Il colore è un bel rosso rubino ancora acceso ed intenso, abbastanza consistente. Al naso predomina la nota fruttata (confettura di frutti di bosco, ciliegia), un lieve sentore floreale e in chiusura la vaniglia e spezie dolci (tabacco). Predomina anche una nota alcolica che svanisce nel tempo, ma nell’immediato è pungente (comunque in etichetta si dichiara 14%, e si sentono tutti). In bocca è secco, caldo (decisamente) e abbastanza morbido, fresco, abbastanza tannico e sapido, persistente.. lascia un retrogusto fruttato e ritorna leggermente il tabacco. Abbastanza lungo, è un vino tutto sommato piacevole che migliora con il passare delle ore: infatti nei primi assaggi la carica alcolica, che sia al naso sia in bocca la fanno da padrone, è a mio gusto troppo decisa. Vino discreto che non mi ha entusiasmato.

Tags:

About enofaber