Prossimi appuntamenti

Nelle prossime settimane, complice l’esplodere della primavera e del bel tempo, gli appuntamenti vitivinicoli ed enogastronomici aumenteranno un po’ ovunque. Sicuramente si ha avrà l’imbarazzo nella scelta.
Tra le varie cose che vado a segnalare, inizio da una manifestazione che si svolge a Chiaverano, piccolo paese sulla Serra eporediese, al confine con il biellese: il paese, celebre per i suoi tomini e per una delle più importanti distillerie piemontesi, la Revel Chion, è anche conosciuto per la chiesa e l’orto botanico di Santo Stefano di Sessano, una delle stazione della Via Francigena. Questo è a mio parere un luogo magico ed affascinante, con un piccolo orto medievale dedicato alle piante officinali ed al rosmarino, una vista mozzafiato su eporediese e biellese e una pace infinita. La manifestazione, Chiaverano è Festa (8-10 maggio) prevede nella giornata di sabato 9 maggio due laboratori aventi per protagonisti i formaggi nel primo caso e le grappe nel secondo (che vengono fatte con uvaggi tipici del Canavese quali Erbaluce e Nebbiolo).

Invece a Eataly vi saranno 3 incontri (tutti a 20 euro) con alcuni produttori valdostani, a mio parere molto validi
7/05 Cave cooperative de l’Enfer
14/05 Crotta di Vegneron
28/05 Cave du Vin Blanc

I produttori dell’Enfer sono di Arvier, piccolo paese nell’Alta Valle con dei vigneti pazzeschi, collocati in una gola molto profonda che gode di un microclima molto particolare (da qui il nome Enfer): il loro vino di punta, l’Enfer di Arvier (che non bevo da molto tempo, lo ammetto) è stato, senza ombra di dubbio, quello che mi ha aperto gli occhi sulle potenzialità vitivinicole valdostane. E poi è legato a ricordi più personali, quale un mio compleanno, il primo festeggiato nel 2002 con mia moglie incinta di nostro figlio in un carinissimo bistrot nel centro di Aosta, in una splendida giornata di fine novembre….
Dei vini della Crotta di Vegneron (Chambave) ho parlato del Pinot Nero 2006, Gamay 2006 e Chambave Moscato Passito 2006; mentre nel caso della Cave du Vin Blanc (Morgex) ho parlato del Blanc Extra Brut 2006 e del Brut, in occasione della degustazione organizata a Caluso dall’Anima a fine gennaio (qui il post).

Personalmente non sò ancora a queli degli incontri segnalati potrò partecipare, ma sono sicuro che saranno tutti molto interessanti.

About enofaber