Barolo Vigna Rionda 2003 – Oddero

barolo_vigna_rionda_odderoLa scelta su questo vino è caduta perchè avevo sentito parlare molto bene del produttore, Oddero: purtroppo per me il Barolo propostomi era del 2003, annata che verrà a lungo maledetta per le condizioni climatologiche esasperate (ed esasperanti). Il Vigna Rionda che ho potuto assaggiare si mostrava granato con una leggera unghia aranciata, abbastanza consistente; al naso fruttato e speziato, anche se l’alcool si impadroniva prepotentemente delle narici, coprendo le altre sensazioni. In bocca era scomposto: abbastanza morbido, con dei tannini ancora un po’ duretti; ma la nota più evidente, anche qui, era la quella calorica che lasciava la bocca leggermente impastata. Da riprovare, Oddero, ma non nell’annata 2003… (aggiornamento: assaggiati il Barbaresco Gallina 2006 ed il Barolo Bussia Soprana Vigna Mondoca 2005)

Tags:

About enofaber