Alsazia Gewurtztraminer "Rot Marié" 2003 – Pierre Frick

gewurtz_frickAssaggio interessante questo Gewurtztraminer alsaziano: il vitigno non è sicuramente tra i miei preferiti, lo conosco poco e gli assaggi del passato non mi avevano mai entusiasmato, ma alcune scelte gastronomiche mi hanno fatto optare per questa bottiglia, il “Rot Marié2003 di Pierre Frick. Servito ad una temperatura leggermente più alta del previsto, lo si è portato in temperatura e nel corso della serata si è espresso al meglio: colore dorato, pieno, cristallino, con alcuni riflessi accesi che donavano una bella luminosità. Consistenza che lo faceva roteare lentamente nel bicchiere, tanto da far quasi pensare ad un vino passito: e anche al naso avrebbe potuto trarre in inganno, poiché i sentori speziati (zafferano e pepe), frutto dell’aromaticità del vitigno, erano accompagnati da interessanti e piacevolissimi profumi di miele, fichi e mele. In bocca si scopriva essere un vino completamente diverso, ancora guizzante per acidità e sapidità, non troppo caldo e non completamente secco, con un leggerissimo residuo zuccherino che contrastava le durezze in maniera egregia. La morbidezza, discreta nel suo insieme, non era ancora pienamente sviluppata: vino con una struttura ragguardevole lascia intravedere, a mio avviso, tante potenzialità nel divenire, nonostante i 6 anni di vita. Lungo, lasciava in bocca il sentore di spezie e di fico. Davvero interessante.

About enofaber