Arnad Montjovet 2007 Valle d’Aosta Doc – Cooperativa La Kiuva

coop_kiuva_smallLa Cooperativa La Kiuva ha sede ad Arnad, centro più conosciuto per l’ottimo lardo. Ma oltre a questo splendido salume, la zona è ricca di vigneti sia autoctoni sia alloctoni, tra cui il Nebbiolo (o come lo chiamano in Valle, il Picotendro). E l’Arnad-Montjovet è prodotto con il 70% di nebbiolo a cui vengono poi aggiunte altre tipologie: il colore è rosso rubino con un leggero riflesso granato e al naso sono presenti sentori di frutti rossi e di ribes, seguiti da un leggera speziatura. Un vino semplice, in senso positivo, che è nato come abbinamento con alcuni piatti della tradizione valdostana: e questo essere vino da accompagnamento si conferma all’assaggio, con una freschezza ed una discreta morbidezza ben bilanciate ed equilibrate nell’insieme: calore e sapidità sono ben presenti ed i tannini sono già addomesticati. Considerato il prezzo, inferiore ai 10 euro a bottiglia, è un vino molto interessante da provare. E’ un’altra versione del Nebbiolo di montagna, che a pochi km di distanza da Arnad, a Donnas prima e successivamente nella già piemontese Carema (ne avevo parlato qui), regala grandi vini destinati al lungo affinamento. E anche questo Arnad-Montjovet, a mio avviso, potrebbe dare qualche soddisfazione in fase evolutiva.

About enofaber