Brasile Rosè Brut – Panizzon

brazil_panizzonEsordisco dicendo che è stato una delle sorprese maggiori di questa degustazione dei vini brasiliani. Un vino femminile e ricco di personalità. Metodo Charmat che non ti aspetti: molto elegante nei sentori e con un perlage che non ha nulla da invidiare a grandi metodi classici. Il colore è rosato con forti riflessi ramati, che possono ricordare la buccia di cipolla: è luminoso, affascinante. Al naso colpisce per l’estrema eleganza e nettezza (o nitidezza) dei sentori: il primo che emerge è il floreale, con un profumo di viola paradigmatico. Poi si aprono sentori fruttati di ciliegia e di piccoli frutti di bosco. Lontani ci sono ancora accenni di un erbaceo delicato e discreto. In bocca è assolutamente rotondo, gentile, elegante: ben equilibrato in tutte le sue parti, chiude con i sentori fruttati leggermente dolci che si rincorrono e riempono la cavità orale. Molto lungo e decisamente molto interessante.

Torna a Il Brasile del Vino

Tags:

About enofaber