Mia moglie è come un passito

… no, mia cara, non ho detto che sei appassita… figurati, sei nel pieno dei tuoi anni e splendidamente in forma… come potrei mai dirti che sei appassita?? A maggior ragione il giorno del tuo compleanno
Anche se spesso dici di non seguire i miei deliri enoici, di non capire nulla di vino e delle cose che vado dicendo da un paio d’anni a questa parte, tu sai bene cosa rappresenti per me il passito, in particolar modo il nostro passito canavesano. Fondamentalmente è un ritorno all’infanzia, è l’epifania dei Natali passati, di quanto tutto era visto con gli occhi del bambino.
Ecco, il passito rappresenta il sentirsi a casa, la serenità. Il calore, la sicurezza, il posto dove ti senti al sicuro.
Ecco perchè tu sei come un passito. Perchè tu sei il mio calore, la mia sicurezza.
Sei la mia casa.
Sei la persona con cui posso permettermi di tornare ad essere bimbo senza paura di essere giudicato.
Perchè sei la mia forza.
Perchè sei la mia compagna.
Buon compleanno, mia Signora.

About enofaber