Montello e Colli Asolani Doc Prosecco Dry Millesimato 2008 – Bele Casel

Un altro dei meriti dei socialcosi è quello di mettere in contatto gli appassionati con i produttori più “all’avanguardia”, o banalmente, che si sbattono in rete cercando il confronto con i consumatori finali. Tra i vari che ho conosciuto in rete c’è anche Luca Ferraro, continuatore della tradizione familiare di Bele Casel, azienda a vocazione prosecchista in quel della marca travigiana. Il toso (ragazzo in dialetto veneto, se non sbaglio) si sbatte, si mette in gioco ed ha inviato una campionatura di 6 bottiglie (2 Millesimato 2008, 2 Brut e 2 ExtraDry) ad alcuni blogger. Insomma, un tasting panel non dichiarato; ma tasting panel è a tutti gli effetti, con l’avvertenza di parlare spassionatamente dei vini assaggiati.
Io ho iniziato ieri sera con il Prosecco Dry Millesimato 2008, bollicine ottenute con il metodo charmat. Il colore è paglierino, con qualche riflesso verdolino, brillante, con belle bollicine persistenti, seppur non numerosissime: l’idea che regala è quella di un vino giovane e vivace. Al naso è fragrante, piacevolissimo: un frutto appena colto e leggermente dolce (mela), un leggero floreale e qualche nota di erba tagliata di fresco. Senza ombra di dubbio una serie di profumi che confermano “l’essere giovane” insito in questo vino.
L’assaggio mi ha messo in difficoltà: parte bene, struttura e corpo piacevoli e quasi sorprendenti, bella morbidezza, tipica di uno charmat; ma dopo il primo assaggio emerge un contrasto tra un’acidità importante e una dolcezza non indifferente. Vino con due personalità, quella acida a quella dolce, che non si integrano e combattono per avere il predominio. Probabilmente anche questo è un sintomo del suo essere giovane ed con il tempo le due anime giungeranno ad un compromesso.
Ovviamente non posso che ringraziare Luca per l’aver inviato i suoi vini e per l’essersi messo in gioco. Nei prossimi giorni assaggerò anche le altre due bottiglie inviate e ne parlerò su questo blog. Stay tuned

Tags:

About enofaber