Collio Doc Sauvignon 2008 – Primosic

Già in passato avevo assaggiato un Sauvignon friulano (Sauvignon 2008, Tenuta Luisa) . Questa volta cambiamo Doc, Collio, al confine con la Slovenia e produttore, Primosic di Oslavia. Ma le impressioni non cambiano un granchè: vino piacevole e abbastanza semplice, immediato. Colore giallo paglierino pieno, scorre facilmente nel bicchiere. Al naso, complice anche una temperatura di servizio troppo bassa, fa fatica a venire fuori. Poi sensazioni agrumate e leggermente floreali e, immancabilmente, la foglia di pomodoro (l’ha persino sentita mio figlio prima che io gli potessi suggerire qualcosa). Tipico, seppure tutti i sentori non sia particolarmente diretti ed intensi. In bocca prevalgono, come giusto che sia, la freschezza e la sapidità, con una spalla alcolica ben equilibrata. A differenza dell’altro Sauvignon della Tenuta Luisa, la morbidezza è appena abbozzata, rendendo questa bevuta giustamente “nervosa” e “vivace“, come ci si potrebbe aspettare da un vino di questo tipo. Discretamente persistente, è a mio parere al massimo della piacevolezza e quindi da consumare nell’immediato.

About enofaber