Caluso Spumante Doc Brut Cuvée Tradizione 2006 – Orsolani

Disclaimer: bottiglia acquistata presso l’Enoteca Regionale di Caluso. 13 euro
Erbaluce, metodo Classico, Orsolani. Insomma, la tipicità della tipicità. Poi con Cuvée Tradizione (millesimo 2006) siamo proprio nell’ambito di quelle bevute che si devono affrontare se si deve conoscere la tipologia ed il territorio. Orsolani ha avuto il merito, in tempi non sospetti, di credere nelle potenzialità dell’Erbaluce e la sua produzione, ad eccezione di qualche (pochi) rossi, è tutta incentrata sulle 3 versioni canoniche dell’Erbaluce: bianco fermo, metodo classico e passito. E il livello è mediamente alto: non per nulla va riconosciuto da questo produttore di aver traghettato l’Erbaluce al di fuori dei rigidi ed angusti confini canavesani.
Questo metodo classico, 36 mesi sui lieviti, è a mio parere estremamente giovane e necessita ancora di un po’ di tempo di bottiglia. Colore paglierino, vcon vaghi riflessi dorati, ha un bel perlage, fine, elegante e festoso. Al naso è evidente la componente floreale e leggermente erbacea, accompagnata dai sentori di lievito (crosta di pane) e la classica nota agrumata, limone. Elemento che si ritrova in maniera molto decisa in bocca e che segna, a mio parere, la giovinezza di questo assaggio, perchè dotato di un’acidità molto decisa, quasi tagliente e alla lunga non facile da fronteggiare, molto sapido e nessun accenno a morbidezze, a tal punto che potrebbe quasi sembra un pas dosé piuttosto che un brut.
Insomma, buon metodo classico ma da riassaggiare tra qualche tempo: sono certo che la permanenza in bottiglia lo ingentilirà e lo renderà meno arduo.

Tags:

About enofaber