Abito nuovo

C’è chi per segnare momenti di cambiamento si taglia i capelli, chi acquista un abito nuovo, chi prende e parte per un viaggio.
Nel mio piccolo ho deciso di cambiare l’aspetto grafico del blog. Già nella mia vita personale e lavorativa è da circa un anno che sto passando cambiamenti (o meglio, stravolgimenti) non indifferenti.
Ho voluto dare quindi anche qui un segnale di cambiamento. E un motivo in più, per me stesso, per continuare ad andare avanti nell’avventura del blog.
Ed è anche un modo per farvi sapere che, nonostante l’apparente latitanza, continuo a stare ben piantato nel “mondo del vino”. Testa, naso, bocca e cuore. Con un approccio leggermente diverso.
Insomma, un nuovo abito, più snello ed immediato.
Minimalista, forse.
Ma come al solito, come mio solito, semplice e diretto.

Un doverso ringraziamento va a Riccardo Marino per l’aiuto e la pazienza nel realizzare tutto ciò e un ringraziamento a Vittorio Rusinà per l’immagine che ora è presente nella pagina “Chi sono”.

About enofaber