Vino da Tavola Barbera Vidur – Azienda Agricola Togni Rebaioli

Disclaimer: bottiglia regalata dall’amico Vittorio Rusinà, aka Tirebouchon

Lotto 2007/1. Non è dato sapere l’anno, essendo vino da tavola.
La cara Lucia Bellini ama follemente la sua terra. Camuna nell’anima. E non perde occasione per raccontarcela, per decantarla. E mi sono immaginato, attraverso i suoi racconti, una terra aspra, di montagna, “madre matrigna” densa di fatiche e di poche soddisfazioni.
Quindi, quando ho scovato questa bottiglia, dimenticata in cantina, mi sono avvicinato con la dovuta cautela e il doveroso rispetto. Mi aspettavo un vino duro, forse ostico, come solo i vini di montagna sanno essere.
Ma mi sono ritrovato di fronte ad un vino sì schietto ed immediato, senza con questo dimenticare una sorta di eleganza.
Già, un po’ mi ha stupito. In positivo, s’intende.
Se proprio devo trovare un difetto, già che sono rompicoglioni, posso dire che all’inizio marca un po’ il legno. Ma poi questa sensazione evapora. E lascia posto a un vino croccante, polposo e gaudente. Bella beva, chiama cibo. E’ barbera nell’anima, con un’acidità non indifferente ma mai fuori dalle righe. Bel frutto, morbido, maturo al punto giusto.
Insomma, una bottiglia di quelle che dici “ancora un po’ per favore“. Magari bevendolo in compagnia, di fronte a formaggi e piacevoli chiacchere.
Un vino conviviale, per dirla in poche parole.
Bella scoperta.

Tags:

About enofaber