Vin de Table Orious – Institute Agricole Regional Aosta

Disclaimer: bottiglia acquistata in enoteca. Euro 16.30

25% petit rouge, 25% fumin, 25% mayolet, 25% prié rouge
Tutti autoctoni valdostani. Institute Agricole Regional una realtà molto importante in Valle, e non solo. Sempre alla ricerca della salvaguardia, alla riscoperta, al mantenimento di vitigni abbandonati e in via di estinzione.
Chapeau, a prescindere.
Questo vino è legato ad un qualcosa di carnale, di appartenenza.
O almeno, mi piace vederlo così.
E’ un vino dotato di anima, di vita, di passione, di territorio.
Un vino espressivo. Che parla.
E’ un vino con il ch’i dentro
Bloody roots, legami di sangue. Mineralità, acidità, frutto maturo.
Ammorbidito da un legno sano e mai imperante.
Ottima beva.
Scende che è un piacere.
Se lo ascolti non è banale, magari, soprattutto in prima battuta, ti parla in patois per nascondersi un po’, ma alla fine si fa capire lo stesso.
Se lo ascolti ti avvolge.
Il vino come legame di sangue. Come le tracce che lascia nel bicchiere e che resti lì a guardare, come una sciocca sibilla con le tracce di caffè…….

About enofaber