VsQ Metodo Classico Brut Cuvée Imperiale – Berlucchi

Disclaimer: bottiglia acquistata in GDO Ipercoop. Euro 10,90.

Ovvero, dell’evoluzione della specie.
Ovvero, o tempora o mores.
Non assaggiavo una bolla di Berlucchi dai tempi della consegna del diploma Ais.
Ne sono passati di bicchieri sotto il naso e tra le fauci. E indubbiamente il mio gusto è cambiato.
Non si può dire nulla di negativo, dal punto di vista degustativo, a proposito di questo Brut Cuvée Imperiale (sboccatura 2011).
E’ ineccepibile. Ogni cosa al suo posto (o quasi).
Ma, concedetemelo, è dozzinale.
Non ho grande esperienza in fatto di vino (non è captatio benevolentiae, è una verità inoppugnabile), ma per quel poco che ho assaggiato, mi sento di poter dire che eleganza, personalità e capacità di stamparsi nella memoria non abitano qui.
Ribadisco: si beve, anche con facilità.
Ma non certamente con passione. Alla fine non resta molto.
Se, come recita il sito, questo Brut è l’anima della festa, allora è una festa in linea con i tempi, un po’ triste e un po’ retrò.
Io ho ancora voglia di avere la speranza di guardare avanti e di provare a non essere banale e dozzinale.
Con la ferrea volontà di trovare qualcosa di più.

Tags:

About enofaber