Freisa d’Asti Doc Vigna del Forno 2008 – Cascina Gilli

Disclaimer: bottiglia acquistata direttamente dal produttore. Euro 5,60

Assaggi serali.
Metti una sera di fine inverno, ancora un po’ fredda. Un po’ tanto fredda.
Guardi le bottiglie, pensi a cosa potresti mettere nel piatto.
Freisa. Da tanto non assaggio Freisa.
L’ultima volta da Cascina Gilli, in compagnia di Bruno Tamagnone, enologo molto competente e di poche parole.
Quell’assaggio mi aveva convinto, caso mai ce ne fosse ancora bisogno.
Le bottiglie di Cascina Gilli mi piacciono mediamente tutte, non lo nascondo.
E a distanza di mesi ritrovarsi il Vigna del Forno 2008 nel bicchiere è sempre molto piacevole.
Elegante, meno “potente” rispetto ai ricordi degli assaggi fatti nel passato.
Un briciolo più evoluto e “seduto” (non in senso negativo, sia chiaro).
Ecco, più integrato in tutte le sue parti, così non utilizziamo termini che possano dare adito a fraintendimenti.
Bel tannino che avvolge la bocca e discreta acidità.
Profumi semplici e immediati, piacevoli.
Si lascia bere bene, con piacere e trasporto, senza mai annoiare e stancare.
Un ottimo rapporto qualità prezzo, tanto per stare in tema con gli ultimi temi di cui si è parlato su queste “pagine”.

Tags:

About enofaber