Roero Docg 2008 – Cascina Val del Prete

Disclaimer: bottiglia acquistata direttamente dal produttore.

E’ passato quasi un anno dalla visita che feci a Cascina Val del Prete. Nel frattempo ho parlato del loro Arneis 2009 e della Barbera 2010.
Urge però una nuova visita, i loro vini mi piacciono.
Avevo però “dimenticato” in cantina il loro Roero 2008.
E quale occasione miglior stappare questa bottiglia per “ripassare” un po’ a proposito di Nebbiolo e Roero?
Bhè, un bel Nebbiolo, nulla da dire.
Se mi si permette, regala quello che ci si può aspettare da un Nebbiolo.
Nulla di più, nulla di meno.
E, a mio parere, è sicuramente un pregio.
Un “porto” sicuro, spesso se ne sente il bisogno nel proprio vagare alla scoperta dell’ignoto.
Colore tipicamente non carico, sentori ancora giovani ma con qualche accenno di evoluzione, in bocca è ancora “aggrappante” ma mai aggressivo.
Potente il giusto, bella durata.
Piacevole.
Come al solito, almeno per molte bottiglie, necessita di tempo per poter dare il meglio.
E come al solito un vino che necessita cibo, altrimenti “stronca”.

Tags:

About enofaber