Vino Spumante Brut Maximilian I – Cantina di Soave

Bottiglia acquistata in GDO. Circa 6 euro (in offerta)

La scorsa settimana non sono riuscito a dare continuità agli scritti riguardanti vini acquistati in GDO. Riprendo con questo Maximilian I della Cantina di Soave, metodo classico base Muller Thurgau e Durello.
Bhà, posso dire che sono rimasto perplesso?
Certo, mi potrete dire che a quel prezzo non mi sarei dovuto aspettare chissà cosa.
Sì, forse è vero… però cerco sempre di assaggiare provando (non è facile, lo so) a scindere quello che trovo nel bicchiere e l’etichetta.
Non è “cattivo” in assoluto, sia chiaro: è un po’ grossolano nel suo porsi e nell’assaggio.
E nel suo essere grossolano è, per assurdo, anche poco incisivo: non lascia granchè né al naso né in bocca.
Sicuramente non manca la nota acida, soprattutto all’assaggio.
Ecco, un termine che lo identifica bene è irrisolto, come se volesse dire e dare molto, giocando forse più che altro sulla potenza, ma alla fine resta lì, appeso, in una dimensione che non si capisce bene e sfugge via rapidamente.
Perplesso, senza ombra di dubbio.

Tags:

About enofaber