Lambrusco di Sorbara Doc – Cantina di Sorbara

Bottiglia ricevuta in regalo

Sarà lo scazzo diffuso di questo periodo o piuttosto la stanchezza mentale che viene dall’incertezza materiale.
Sarà che sono mentalmente alla ricerca della semplicità e dell’immediatezza.
Sarà che sono stanco di dovermi sempre concentrare profondamente per comprendere tutto e le ragioni di tutti.
Sarà…
Ma ultimamente tendo a privilegiare vinini piacevoli e immediati rispetto a vinoni intellettuali e strutturati.
E questo Lambrusco di Sorbara della Cantina omonima rientra in questa tipologia.
Preso dalla cantina e messo fuori dalla finestra per mezz’ora, arriva nel bicchiere alla giusta temperatura e con la dovuta fragranza e leggiadria.
Molto “standard”, con il classico fragolone/ciliegione al naso, la giusta quantità di anidride carbonica che lo rende moderatamente vivace, finale morbido e leggerissimamente dolce.
Un vino da bere, senza troppi ragionamenti e costrutti mentali, che alla fine non entusiasma ma si rivela essere la giusta compagnia per una serata così.
Una di quelle in cui hai solo voglia di spegnere il cervello e magari ricevere anche solo una piccola carezza. Non essendoci quest’ultima ci si accontenta di un bicchiere del genere.
Talvolta, purtroppo o per fortuna, va così…

English Version on WebFlakes: click here

About enofaber