Franciacorta DOCG Rosé Pas Dosé “Parosé” 2007 – Il Mosnel

Bottiglia acquistata direttamente dal produttore: 25 euro

Certe volte apri bottiglie “conosciute” semplicemente per trovare conforto e piacere.
Ecco, questo è proprio il caso.
Devo ammettere che ultimamente non sto assaggiando grandi cose che mi regalino soddisfazioni ed emozioni: forse un caso, un trend da invertire, forse una mia non predisposizione particolarmente felice. Vai a capire: in fondo degustare e assaggiare in maniera oggettiva e “professionale” (massì, fatemi usare questo termine almeno questa volta) richiede un certo impegno e una mente relativamente sgombra. Altrimenti si finisce per bere, punto e basta: non che sia sbagliato, ogni tanto, lasciarsi andare al piacere del bere serenamente senza farsi troppe pippe mentali, ma degustare è tutt’altra cosa.

Quindi, per colmare questa insoddisfazione nemmeno tanto latente, ho deciso di concedermi questa Signora Bolla: non posso che definirlo così questo Rosé Pas Dosé “Parosé” 2007 de Il Mosnel, intrigante nei profumi evoluti e non scontati del frutto e delle erbe aromatiche e supportato da una beva notevolissima, di grande spessore e struttura che dura a lungo. Interessante, molto, è notare come la nota stilistica della maison sia sempre e comunque l’eleganza e la finezza: dopo il 2004 e il 2005, questo “nuovo assaggio” riconferma tutto quello che di buono e di bello avevo trovato in passato. Per fortuna, ne avevo proprio bisogno 🙂

Insomma, una di quelle bottiglie che ti rimettono un po’ in pace con la coscienza e con il mondo.
E soprattutto facendoti capire che anche se non sei particolarmente in forma, sei ancora in grado di riconoscere ciò che merita veramente da ciò che vale poco o nulla.

Tags:

About enofaber