Lugana Doc Mandolara 2012 – Le Morette

Bottiglia ricevuta come campionatura dal produttore

Quando mi arrivò l’email in cui mi si chiedeva se ero interessato a ricevere la campionatura di Le Morette, produttore veneto della zona del Garda, accettai volentieri, soprattutto perchè di quella zona e di quei vini ho pochissima conoscenza.
Ho fatto passare un po’ di tempo prima di stappare le bottiglie e sono partito con questo Lugana La Mandolara, che mi dava l’idea di essere il vino “base” della cantina: ad essere onesti, devo ringraziare il fatto che nella campionatura c’erano due bottiglie. La prima si rivelò essere molto deludente, un po’ seduta e una beva che non donava alcun entusiasmo.
La seconda, invece, dimostrò un carattere più definito e la performance fu ben diversa: vino che fa della semplicità e della beva i suoi punti di forza. Molto delicato nei profumi, giocato su frutta e fiori, all’assaggio esprime una bella vena acida e leggermente minerale con chiusura “amarognola” discretamente persistente.
Non un vinone, ma un bel “vinino”, piacevole nell’insieme, senza troppi fronzoli, da bersi senza pensieri.

Tags:

About enofaber