1000

Post n. 1000

Bhé, nel mio piccolo questo è un bel risultato. Dopo 5 anni raggiungere questa quota penso non sia male, considerando che è uno spazio individuale.
Se penso agli inizi sorrido: un po’ per l’ingenuità, un po’ per i tecnicismi post corso AIS, un po’ per la presunzione di voler comunicare il vino in maniera nuova… per fortuna sono cresciuto io, come è cresciuto questo spazio. Si è evoluto, cambiato, magari con alcuni passi indietro e tanti passi in avanti.
Sicuramente è passata l’ansia da prestazione, il dover sempre scrivere per forza, il dover dimostrare di essere capaci: questo è un “merito” che va anche a coloro che in questi anni si sono confrontati con me, portandomi la loro esperienza e a modo loro supportandomi (e sopportandomi).

Sorrido anche per i freddi numeri delle statistiche: da 3 gatti iniziali oggi vedo circa 200 accessi unici al giorno, un discreto tempo di permanenza e bassa frequenza di rimbalzo. Vuol dire che le persone comunque leggono quello che scrivo.

Questo blog mi ha fatto conoscere un sacco di persone, alcune delle quali sono diventati amici; mi ha permesso soprattutto di approfondire, studiare, scoprire nuove realtà, soddisfacendo la mia sete di novità. Mi ha permesso di entrare anche in contatto con realtà che operano nel settore del vino e collaborarci, come nel caso di Camillo Favaro che ha avuto l’ardire e la fiducia di coinvolgermi in alcuni progetti. Mi ha regalato emozioni contrastanti, dalla gioia alle lacrime, comunque sempre emozioni che fanno sentire vivi.

Progetti per il futuro? Continuare, con maggiore serenità e un pizzico di disillusione, senza pretendere di fare chissà cosa. Restando fedele a me stesso.
Sicuramente la novità più grossa, lo anticipo per la prima volta, ci sarà a settembre, con un piccolo progetto editoriale autogestito e autofinanziato… ovviamente sulla Valle d’Aosta, terra che oramai ho eletto a luogo del cuore…. stay tuned, come si suol dire in questi casi…

1000. Bhè, per una volta tanto, invece di tirarmi mazzate sulle balle, mi regalo una pacca sulla spalla….

About enofaber