Givry 1er Cru AOC Clos Du Cras Long 2007 – Vincent Lumpp

Bottiglia acquistata: 24 euro

Oggi mi va di parlare di Borgogna. Sarà che ho voglia di tornarci? 🙂

Questa bottiglia l’ho trovata sullo scaffale del mio spacciatore di fiducia di vino sfuso che vende anche delle bottiglie. Quando ho visto questa etichetta ho voluto provare.

Diciamo subito che non era malaccio?
Sì, un po’ troppo legno al naso che copriva la speziatura e il frutto, una nota alcolica leggermente scorbutica durante l’assaggio che metteva in secondo piano un bel tannino rotondo e una freschezza interessante… ma tutto sommato più che bevibile.
Con un suo quid di piacevolezza, seppure nulla da strapparsi i capelli (già che sono sempre meno…)
La bottiglia è comunque finita, questo è sintomo che è stato in qualche modo gradito.

Però una considerazione è doverosa: a quel prezzo si trovano bottiglie decisamente migliori sul mercato italico. Ci stanno dazi doganali, il fatto che sia una bottiglia di Borgogna e via dicendo. Però a parità di costo faccio il nazionalista e guardo nel “giardino di casa mia”, certo di trovare etichette che non deluderanno le aspettative.
Però, almeno in questo caso, mi sono tolto lo sfizio.

About enofaber