VsQ Metodo Classico Rosé Brut Rosaneti 2010 – Librandi

Bottiglia ricevuta in regalo

Ci sono giorni come questi in cui ti accorgi di non essere metereopatico: o se fosse, lo sei al contrario.
L’aria frizzante, il sole, un autunno che si sta mostrando in tutto il suo splendore non aiutano un classico risveglio “con il piede sbagliato”. Esempio fulgido di giorno in cui ti senti sbagliato in tutto e per tutto e le cose non girano come vorresti.
Quindi, visto che ho sempre creduto che la scrittura abbia potere catartico e certe volte rinfrancante, scavo nei ricordi per trovare qualcosa che restituisca un po’ di quiete o un piccolo sorriso, riportandoti indietro a momenti sereni, in cui tutto sembrava scorrere con la giusta quiete e non ci fosse nulla di sbagliato. Sfogli tra le immagini memorizzate sul computer, tiri fuori gli appunti e l’occhio cade subito su questa bevuta tardo estiva.
Una bolla calabrese di Librandi, base gaglioppo, rosè che stupisce per la grintosa eleganza.
Non ha una bolla particolarmente fine, forse unico vero “difetto” di questo vino: ma i suoi profumi, tra il lievitoso e i piccoli frutti rossi, e la sua beva, diritta e precisa, con buona freschezza, lo rendono sicuramente una bottiglia che merita attenzione e che andrebbe tenuta in cantina, da aprirsi all’occorrenza.
Sicuramente fu una bevuta positiva in una bella giornata.
No, forse non è servito granché scriverne… ma almeno il ricordo di quella giornata allevia un po’ la pesantezza di questo presente….

Tags:

About enofaber